Ostuni, definita la città bianca, è sito nel territorio di Brindisi ad un’altezza di circa 200m sul livello del mare.
Questa ridente e vivace cittadina è considerata uno dei centri turistici più importanti del Salento, al pari di Otranto e Santa Maria di Leuca.

La città bianca di Ostuni

Ostuni deve la sua definizione di Città Bianca al colore di gran parte delle sue abitazioni, soprattutto quelle presenti nel suo meraviglioso centro storico.

A differenza di quanto si possa immaginare per via di narrazioni spesso sin troppo romanzate, il colore candido riservato ai suoi edifici è dovuto a fattori poco artistici e più materiali.
Il paese fu colpito diverse volte dalla peste e la calce bianca venne utilizzata come disinfettante per cercare di arginare il più possibile il rischio di diffusione del virus.

Visitare Ostuni

Il centro storico di Ostuni, un tempo completamente dipinto con calce bianca, è uno tra i più belli della Puglia.

Le case sono edificate in maniera molto vicina tra esse, arroccate sul fianco della collina.
Il borgo è letteralmente un labirinto di stradine, vicoli e piazzette in cui il turismo anima l’ambiente rendendolo vivace. La parte inferiore del borgo è circondato dall’antica cinta muraria in cui sono presenti le antiche porte d’ingresso al centro urbano.

Nella parte alta del paese è possibile ammirare la Cattedrale di Ostuni con il suo grande rosone a 24 raggi, risalente al quattrocento, e il Palazzo Vescovile con il vecchio Seminario.

Altro luogo da segnalare, soprattutto per gli amanti del turismo culturale, è il Museo delle Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale che conserva il calco di Delia, una donna in gravidanza vissuta 25.000 anni fa e ritrovata in una grotta vicino a Ostuni nel 1991.

Le spiagge e le campagne di Ostuni

Ostuni può vantare ben 17 chilometri di costa che comprendono candide spiagge circondate da dune coperte da macchia mediterranea e zone rocciose.
Questo litorale è probabilmente una delle mete più ambite dai turisti in visita nel territorio brindisino.

Le campagne di Ostuni rappresentano un’altro fattore attrattivo per il turismo.
Sono presenti uliveti, aree boschive e praterie che di affacciano sul mare.
In questo territorio sono presenti molte masserie, alcune delle quali trasformati in resort di lusso che hanno ospitato alcuni dei personaggi più importanti del mondo.

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.  Per saperne di più