Lino Banfi, pseudonimo di Pasquale Zagaria, nato ad Andria il 9 luglio 1936, è un attore pugliese, comico, sceneggiatore ed ex cabarettista italiano. Durante la sua carriera ha recitato in ruoli sia comici che drammatici.

Insieme a Lando BuzzancaMario CarotenutoAlvaro VitaliJohnny Dorelli e Renzo Montagnani, è ritenuto uno degli attori più rappresentativi della commedia sexy all’italiana, propria degli anni settanta e ottanta.

quando aveva tre anni la famiglia si trasferisce nel vicino paese di Canosa di Puglia, dove vive fino alla maggior età. La sua famiglia, profondamente cattolica, lo spinge a provare l’esperienza del seminario, ma lui si sente portato per fare spettacolo ed esordisce come cantante nelle feste musicali di paese. A diciotto anni, nel 1954, emigra a Milano per tentare l’avventura nel teatro di varietà; dopo essere entrato nella compagnia di Arturo Vetrani, inizia la sua carriera portando in scena elementi tipici del suo paese con detti e modi di dire, cosa che continuerà a fare anche in seguito, incentrando la sua comicità sul suo dialetto e sulla parlata buffa e originale. Lino Banfi nel film Zum Zum Zum – La canzone che mi passa per la testa (1968)

Inizialmente scelse come pseudonimo Lino Zaga; fu spinto poi a modificarlo da Totò che, a suo giudizio, riteneva che nel mondo dello spettacolo portasse fortuna accorciare i nomi, ma portasse invece sfortuna accorciare i cognomi.

SCHEDA COMPLETA…


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.  Per saperne di più