Dolce tipico del periodo natalizio, i Purcedduzzi non sono gli Strufoli

Come già accennato, i Purcedduzzi pugliesi sono dolcetti tipici, originari del Salento, preparati essenzialmente nel periodo natalizio, e solitamente si preparano in casa e di regalano a parenti ed amici.
Non bisogna assolutamente confondere i Purcedduzzi con gli Struffoli napoletani, infatti nella ricetta originale è previsto l’utilizzo dell’uovo nell’impasto dello Strufolo, mentre non è previsto in quello del purcedduzzo pugliese.
L’assenza dell’uovo rende i Purcidduzzi più friabili e “leggeri”.

I Purcidduzzi hanno la forma di piccoli gnocchi, sono tradizionalmente fritti, la loro forma ricorda quella di piccoli porcellini visti dall’alto. Ogni famiglia pugliese tramanda la propria tradizionale ricetta, alcuni utilizzano un particolare liquore nell’impasto, altri la scorza d’arancia o limone, c’è chi li condisce con il miele, chi con miele e zucchero, chi con vincotto ecc..

Oggi è possibile acquistare questo prodotto, nel periodo natalizio, in ogni pasticceria pugliese.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.  Per saperne di più