Antonia Depalma è nata a Terlizzi il 16-11-1991 e risiede a Giovinazzo, antico borgo in provincia di Bari.
Laureanda in giurisprudenza, è esperta di Criminologia Clinica (master prtesso Ikos age form – accreditato MIUR in criminologia clinica, profiling e prevenzione), con particolare riferimento alla realtà settaria satanista ed esoterica.
I suoi studi son stati editati su una tesi accademica incentrata sull’analisi comparatistica del fenomeno satanico in cui l’esperta ha studiato la sua diffusione e pratica- mostrando particolare interesse per l’Europa, la Scandinavia e gli U.S.A – partendo da un’analisi accurata della religio più arcaica.
Autrice di diverse pubblicazioni, comprensive di raccolte antologiche, tra i suoi lavori editoriali vi sono:
-”Fantasmi a Northanger Abbey”;
-“Natale a Pemberley”;
-“Un Natale per tre”;
-“Veglia: 24 agosto 2016”;
-“Rivista arte e cultura-Liburni”, CTL EDITORE.

Attualmente collabora con testate giornalistiche di caratura regionale e nazionale ed è impegnata nella stesura di un manuale accademico di criminologia investigativa, oggetto dei suoi studi.
Appassionata all’epoca bassomedievale, sta coltivando la sua passione per la ricerca autodidatta in materia di paleografia circoscritta al campo e all’epoca di suo interesse.


2 commenti

Antonella Minutillo · 18 Maggio 2020 alle 21:33

Non vedo l’ora di poter leggere il manuale a cui sta lavorando.

    Antonia Depalma · 18 Maggio 2020 alle 22:34

    Nel futuro più prossimo e, comunque, sarai una delle prime! 😘😘❤️❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.  Per saperne di più